Avvisi Lutto

La Cartotecnica Seveso opera fin dal 1950 nel settore dei manifesti lutto e negli anni ha proposto sempre nuovi articoli in linea con il gusto dei tempi.

I primi avvisi lutto erano sostanzialmente neri o nero e oro e solo alcuni anche con il colore viola. I formati erano quelli tipografici e cioè 35×50, 50×70, 55×75 ed in alcune zone d’Italia addirittura 70×100.

Nel tempo la stampa dei manifesti è passata dai tipografi alle Imprese Funebri  e questo ha consentito di proporre dei soggetti più raffinati e colorati  dato che, rispetto ai tipografi, le Onoranze Funebri essendo i diretti fruitori si sono mostrate molto più interssate alle novità ed alla qualità dei prodotti.

Oggi anche i formati dei manifesti lutto hanno seguito l’evoluzione dei metodi di stampa e qundi esistono accanto ai formati tipografici anche i formati standard internazionali e cioè A4(21X29,7), A3(29,7X42), A2(42X59,4).

Naturalmente la nostra ditta dispone di tutti i formati presenti sul mercato.

Poichè alcune Imprese Funebri usano stampare il testo con dei fotocopiatori la grammatura dei nostri manifesti è di 80 grammi al metro quadro che è quella ideale per questo tipo di stampa.

Passsando in rassegna i nostri modelli si trovano tutte le tipologie di simbologie religiose e quindi immagini di Cristo, della Madonna e le classiche croci. A completamento anche le immagini di Padre Pio e del papa Karol Wojtyla.

Vi sono poi molti soggetti con fiori accompagnati e non da simbologie religiose per  poter soddisfare anche la clientela non credente.

La Cartotecnica Seveso, da sempre sensibile ai problemi della deforestazione, fin dal 2010 ha presentato una serie di avvisi lutto stampati su carta certificata FSC.

Recentemente si è diffuso l’uso del plotter per la stampa dei manifesti lutto.

Questo metodo più moderno e comodo, poichè consente di stampare tantissimi modelli anche personalizzati, ha però il grosso difetto di avere una qualità di stampa decisamente scadente e un pessimo risultato finale vuole dire dare dell’Impresa Funebre una brutta immagine.

I Classici

Le Collezioni